Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Osservatorio Astronomico

F.O.A.M. 13

Data di pubblicazione:

sabato 13 febbraio, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Sito in via ai Ronchi n.75  all’interno dell’area boschiva del Parco Pineta, l’Osservatorio astronomico di Tradate è uno dei fiori all’occhiello della città.

Presso la sua struttura sono ospitati anche il Sentiero natura del Parco Pineta e il Centro Didattico Scientifico.

L’osservatorio è stato inaugurato il 13 maggio 2007 ed è il frutto dalla collaborazione di tre distinti enti: il Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, il Comune di Tradate e il Gruppo Astronomico Tradatese (GAT).

Per la sua ubicazione è stata scelta l’area boschiva del Parco Pineta, perché le esigenze di un osservatorio astronomico sono essenzialmente le stesse di un parco naturale: quiete e ambiente (luce) naturale.

Per la sua realizzazione hanno fornito contributi tecnici e/o finanziari la Regione Lombardia (lavori iniziali e struttura muraria), il Parco Pineta (sentiero naturalistico, completamento della struttura muraria e gli arredi interni), il Comune di Tradate (strumentazione scientifica), la Fondazione Comunitaria del Varesotto (camere elettroniche e cupola), e lo stesso GAT (progetto, camere elettroniche e cupola)

Per la sua gestione è stata costituita la Fondazione Osservatorio Astronomico Messier 13 (FOAM13), che è una istituzione che vede coinvolti il Parco Pineta, il Comune di Tradate e il GAT.

La fondazione FOAM13 si occupa infatti della attività scientifica, oltre che della gestione dell’osservatorio astronomico. Punta di diamante della strumentazione scientifica a loro disposizione è un telescopio Newton con un diametro di 65 cm.

 

Luogo

Osservatorio astronomico

Via ai Ronchi, 75, 21049 Tradate VA

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13/02/2021