Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Carenza idrica dovuta al protrarsi della siccità

comunicazioni del gestore del Servizio Idrico

Data di pubblicazione:

mercoledì 15 giugno, 2022

Tempo di lettura:

2 min

La società ALFA s.r.l. che gestisce sul territorio comunale di Tradate il Servizio acquedotto, segnala che la mancanza di precipitazioni dei mesi scorsi ha comportato una sensibile scarsità delle portate d’acqua a disposizione per l’approvvigionamento idrico rispetto a quelle degli anni precedenti.
Tale carenza provoca una diminuzione della pressione nelle tubature, che, soprattutto ai piani alti degli edifici, può comportare una riduzione della quantità d’acqua erogata.

Questa è una ragione in più per raccomandare un utilizzo oculato delle risorse idriche, limitando l’utilizzo dell’acqua potabile ed evitando di consumarla per usi diversi da quelli strettamente necessari ai bisogni primari della popolazione.

A tal proposito il Sindaco ha emesso apposita ordinanza n. 75/2022 per regolamentare i consumi idrici in questa particolare circostanza.

Nello specifico, dal 15 giugno 2022 al 31 agosto 2022 e nella fascia oraria dalle 6:00 del mattino a mezzanotte, si ordina alla popolazione residente o avente attività sul territorio del Comune di Tradate:

1. – di non utilizzare l’acqua potabile erogata dall’acquedotto cittadino per:
· Lavaggio di piazzali e vialetti
· Riempimento di piscine (attività soggetta a richiesta di autorizzazione)
· Innaffiamento di prati giardini e orti
· Lavaggio di autoveicoli (con esclusione degli autolavaggi)

2. – di ridurre i consumi domestici di acqua ai soli usi potabili ed igienici

ALFA s.r.l. ha comunicato inoltre che potrebbero verificarsi irregolarità e interruzioni nell’erogazione dell’acqua potabile. Consiglia in caso di interruzione del servizio di escludere dal funzionamento eventuali impianti di sopraelevazione (autoclave).

I tecnici della società che gestisce l’acquedotto comunale, sono al lavoro per reperire ulteriori risorse idriche dall’acquedotto provinciale.

 

Ulteriori informazioni

Confermato

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito web di ALFA s.r.l.

Numero Verde del Servizio Clienti di ALFA  800 103 500
Numero Verde del Pronto Intervento 800 434 431 (attivo 24 ore su 24 per le emergenze)

Ultimo aggiornamento

15/06/2022