Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Museo Fisogni della Stazione di Servizio

(c) Museo Fisogni

Il Museo Fisogni della Stazione di Servizio è un museo privato fondato nel 1966 dall’imprenditore Guido Fisogni, il quale operava nel settore delle stazioni di servizio.

Originariamente la collezione si trovava a Palazzolo Milanese, dove era ospitata in spazi adiacenti alla sede della attività imprenditoriali di Fisogni.
Nel 2015  il museo fu trasferito a Tradate negli spazi annessi alla storica villa Castiglioni, che furono completamente ristrutturati per l’occasione.

La struttura ospita oggi la raccolta più grande al mondo di pompe di benzina antichela quale ha ottenuto anche la certificazione dal Guinness World Record.
Essa è composta da migliaia di pezzi realizzati tra il 1892 e gli anni 2000, che sono stati raccolti dal fondatore in più di 40 anni di ricerca. Tra di essi vi sono anche dei pezzi unici e delle curiose particolarità.

A differenza di altri musei di questo genere, il Museo Fisogni non si limita ad esporre delle pompe di benzina, bensì ricrea tutto il mondo delle stazioni di benzina. Si spazia infatti dalle insegne delle ditte petrolifere ai cartelloni delle pubblicità, passando per le latte d’olio, i compressori, gli aerometri e i più disparati gadget che venivano regalati ai clienti.

 

Sito web del Museo Fisogni: www.museo-fisogni.org/

Luogo

Museo Fisogni della Stazione di Servizio

via Giacomo Bianchi, 25/b – 21049 Tradate (VA)

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13/02/2021