Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Bando per l’erogazione di sostegni economici alle famiglie tradatesi che utilizzano i servizi di doposcuola presenti in Citta’ – Anno Scolastico 2021/2022.

Presentazione della domanda sul sito www.tradatewelfare.it dal 13 settembre al 2 ottobre 2021 e dal 4 al 18 ottobre 2021.

Data di pubblicazione:

lunedì 13 settembre, 2021

Tempo di lettura:

1 min

Data di scadenza:

lunedì 18 ottobre, 2021

Il Comune di Tradate intende sostenere le famiglie tradatesi con figli in età scolare nel proprio compito educativo attraverso delle agevolazioni tariffarie per l’utilizzo dei doposcuola gestiti in città da enti privati.

I soggetti destinatari sono i bambini (frequentanti la scuola primaria e secondaria di primo grado) e le loro famiglie che usufruiscono dei servizi di doposcuola.

Con questo intervento il Comune risponde sia ai bisogni delle famiglie con difficoltà economiche che ai bisogni di conciliazione tra tempo dedicato alla cura dei figli e tempi di lavoro.

 

Ulteriori informazioni

Confermato

L’intervento prevede un sostegno alle persone attraverso l’erogazione di un contributo economico, con modalità indiretta di erogazione (all’erogatore del servizio per nome e per conto del destinatario). Il contributo integra le eventuali agevolazioni già previste dall’ente gestore.

Per ogni bambino il Comune di Tradate erogherà un’agevolazione articolata come segue:

 

  • famiglie con ISEE inferiore ad € 6.702,54 agevolazione pari al 100% del costo del servizio per il primo figlio (anagraficamente maggiore) e una agevolazione del 50% sul costo della retta per gli altri figli. Il contributo complessivo mensile erogabile per i fratelli non può superare € 300,00;
  • famiglie con ISEE da € 6.702,55 ad € 26.000,00 agevolazione di € 40,00 al mese e comunque non superiore al 70% del costo del servizio;
  • famiglie con ISEE da 26.000,01 a € 40.000,00 agevolazione di € 20,00 al mese e comunque non superiore al 70% del costo del servizio;
  • famiglie con ISEE superiore ad € 40.000,01 nessuna agevolazione.

Il contributo è rivolto unicamente al costo del doposcuola e non comprende il costo della mensa e di eventuali altre attività aggiuntive (assicurazione, iscrizione, gite etc…).

Ultimo aggiornamento

10/09/2021