Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Bando "Dopo di Noi" per interventi a favore di persone con disabilità grave e prive del sostegno famigliare”

Scade sabato 31 dicembre 2022 ore 23:50

Oggetto

Bando "Dopo di Noi"  ai sensi della DGR 4749/2021, approvato dall’Assemblea dei Sindaci in data 2 dicembre 2021

E’ possibile presentare domanda per l’avvio di progetti di accompagnamento propedeutici
all’ emancipazione dai genitori e/o dai servizi residenziali ovvero progetti di vita in coabitazione
compatibili con le tipologie di intervento oggetto del presente programma in favore di soggetti con disabilità grave ed età compresa tra i 18 ed i 64 anni.

Destinatari dell’intervento sono persone con disabilità grave:
– non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità
– ai sensi dell’art. 3, comma 3 della Legge n. 104/1992, accertata nelle modalità indicate
all’art. 4 della medesima legge
– con età: 18/64 anni, con priorità a cluster specifici a seconda del tipo di sostegno.
– prive del sostegno familiare in quanto: mancanti di entrambi i genitori, i genitori non
sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale o si considera la prospettiva del
venir meno del sostegno familiare.

 

Ufficio responsabile del documento

Ulteriori informazioni

Confermato

Il presente bando finanzia:

A. INTERVENTI INFRASTRUTTURALI:

A1) contributo per la ristrutturazione dell’unità abitativa. Contributo fino ad un massimo di € 20.000,00 per unità immobiliare, non superiore al 70% del costo dell’intervento

A2) sostegno al canone di locazione e/o alle spese condominiali

B. INTERVENTI GESTIONALI:
B1) percorsi di accompagnamento verso l’autonomia:

-Voucher annuale pro capite fino ad € 4.800,00 per promuovere percorsi di accompagnamento all’autonomia
- ulteriore quota fino ad € 600 per assicurare consulenza e sostegno alle relazioni familiari sia
attraverso interventi alla singola famiglia, sia attraverso attività di mutuo aiuto

B2) Interventi di supporto alla residenzialità: Voucher, contributo o buono sulla base delle seguenti tipologie di residenzialità:
-Voucher per residenzialità in gruppo appartamento con Ente gestore
-Contributo: per residenzialità autogestita
-Buono: per persone che vivono in soluzioni di Cohousing/Housing.

Ultimo aggiornamento

03/05/2022