[2/1/2008] - SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO

SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO  Il progetto per il Servizio Civile Volontario presentanto dal Comune di Tradate nel corso del 2006 è stato approvato dall'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (così come pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 69 del 31.08.2007 nella IV serie speciale - sezione concorsi ed esami in scadenza il 01.10.2007)

Il progetto, ideato dall'Ufficio Cultura del Comune di Tradate e denominato BIBLIOTEC@MICA, prevede l'impiego per 12 mesi presso la nuova Biblioteca Civica di via Zara 37 (Centro Culturale Frera) di 4 volontari con compiti di assistenza/supporto alle iniziative della Biblioteca stessa. 

Il termine per poter presentare la richiesta per partecipare alla selezione scade il 1 ottobre 2007.

Per aver maggiori informazioni circa il progetto e le modalità di selezione scarica il bando completo o  rivolgiti all'Ufficio Cultura del Comune di Tradate tutti i giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (Uffico Cultura c/o la ex biblioteca di via Mameli 13, tel 0331-840957 fax 0331-840955 email tradatecultura@libero.it

IL SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO

Istituito recentemente dalla legge n° 64 del 6 marzo 2001, è il servizio per i giovani, interessati a vivere un'esperienza di solidarietà. Finalizzato alla tutela sociale della comunità, offre infatti la possibilità ai ragazzi ed alle ragazze tra i 18 ed i 28 anni di mettersi a disposizione "dell'altro", nella condivisione di valori comuni.

Con la sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva militare a partire dal 1 gennaio 2005, che prevede, di conseguenza la scomparsa della figura dell'obiettore, Il Servizio Civile Volontario risulta l'unico strumento istituzionale attraverso il quale mantenere viva la solidarietà sociale.

Il servizio civile volontario promuove:

la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale;
 
la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla tutela dei diritti sociali, ai servizi alla persona ed alla educazione alla pace tra i popoli;
 
la partecipazione alla salvaguardia ed alla tutela del patrimonio della Nazione, con particolare riguardo ai settori ambientale, anche sotto l'aspetto dell'agricoltura in zona di montagna, forestale, storico-artistico, culturale e della protezione civile;
 
la formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani mediante attività svolte anche in enti ed amministrazioni operanti all'estero.
 

CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO

La durata del servizio è pari a 12 mesi.
 
L'impegno orario può variare, a seconda dei progetti, dalle 25 alle 36 ore settimanali oppure essere articolato con un monte ore annuo non inferiore alle 1.200 ore complessive.
 
Un assegno mensile di servizio pari a € 433,80 netti.
 
La copertura assicurativa con apposita convenzione stipulata dall'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.
 
Un percorso formativo generale di almeno 30 ore e 50 ore di formazione specifica come previsto dal Dlg 77/2002.
 
Il riconoscimento del periodo di Servizio Civile per l'inquadramento economico e il calcolo dell'anzianità lavorativa ai fini del trattamento previdenziale nel settore pubblico e privato.
 
L'attestato di avvenuto svolgimento dell'esperienza di Servizio Civile rilasciato dall'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile spendibile nei pubblici concorsi presso enti che hanno inteso riconoscere l'anno di volontariato quale punteggio aggiuntivo da attribuire ai candidati durante la fase concorsuale che prevede la valutazione dei titoli presentati. Inoltre tale dichiarazione risulta una credenziale di affidabilità da presentare ad un eventuale datore di lavoro del settore privato.
 
L'erogazione dei crediti formativi per i cittadini che prestino il Servizio Civile; inoltre anche le singole Università possono riconoscere crediti formativi, per il conseguimento di titoli di studio, per attività formative prestate nel corso del servizio civile rilevanti per il curriculum degli studi. 

REQUISITI PER SVOLGERE IL SERVIZIO VOLONTARIO

Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani, senza distinzione di sesso, che alla data di scadenza del bando abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

•  essere cittadini italiani;

•  non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;

•  essere in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario nazionale, con riferimento allo specifico settore d'impiego per cui si intende concorrere.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Attenzione : dal 1° gennaio 2005, in seguito alla sospensione della leva obbligatoria, possono accedere al servizio civile nazionale anche le persone che hanno assolto l'obbligo di leva, nella forma del servizio armato o del servizio civile.

Per maggiori informazioni consulta il sito web dell'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile


< Ottobre 2017 >
            1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031          
  • Amministrazione Trasparente
 
  • Albo Pretorio
  • Chiarimenti Sulla PEC

 
  • PagoPA

 
  • Cartina - Stradario

 
  • Scrivici
  • Biblioteca
  • Museo della Motocicletta Frera
  • Distretto Urbano del Commercio Città di Tradate
  • Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate
  • Osservatorio Astronomico
  • 141EXPO